Curricolo Secondaria

Gli elementi essenziali del curricolo della scuola secondaria sono:

  • favorire il pensiero critico e metacognitivo mediante processi di analisi e di sintesi, ragionamenti di tipo induttivo e deduttivo, la riflessione e la graduale formazione dell’autonomia di giudizio;
  • realizzare percorsi sperimentali attraverso cui gli studenti possano formulare proprie ipotesi controllandone le conseguenze attraverso la raccolta di dati, progettare, sperimentare, discutere ed argomentare le proprie scelte, giungere a formulare conclusioni condivise che permettano di comprendere i fenomeni (approccio scientifico); 
  • apprendere le lingue straniere come strumento comunicativo anche per interagire costruttivamente con altri popoli e culture;
  • favorire la consapevolezza che la realtà è complessa attraverso un insegnamento/apprendimento unitario di tutte le discipline. Queste ultime, dunque, non vanno intese come segmenti scollegati tra loro, bensì come approcci conoscitivi che adottano metodi e contenuti differenti ma complementari. 

La scuola secondaria di I grado rappresenta la fase in cui si realizza l’accesso vero e proprio alle discipline come punto di vista sulla realtà e come modalità di interpretazione, simbolizzazione e rappresentazione del mondo. 
Vengono inoltre favorite una più approfondita padronanza delle discipline e un'articolata organizzazione delle conoscenze, nella prospettiva della elaborazione di un sapere integrato.