Una scuola inclusiva

L’Inclusione, scolastica così come sociale, rappresenta una certezza per le diversità. La diversità non è altro da “noi”: la diversità siamo noi tutti; docenti, studenti, personale scolastico. Ognuno di noi funziona in modo specifico e unico, non replicabile. Per questo motivo è necessario per noi comprendere a fondo le capacità, le abilità, le competenze, specifiche e trasversali, dei nostri studenti, affinché si possa personalizzare il percorso di apprendimento e realizzare un progetto inclusivo.

Ricerchiamo ogni giorno il superamento di modelli didattici e organizzativi uniformi e lineari, destinati ad un alunno medio astratto, in favore di approcci flessibili adeguati ai bisogni formativi speciali dei singoli alunni. 
Il nostro obiettivo è mettere a proprio agio le diverse intelligenze presenti nel gruppo classe, a prescindere dalle “etichette” che le accompagnano, e permettere loro di agire in una zona di sviluppo prossimale: area in cui si può osservare cosa il bambino è in grado di fare da solo e quali sono i potenziali apprendimenti possibili nel momento in cui è sostenuto dal docente.